LUISS Enlabs apre il nuovo bando per la selezione di startup da accelerare

Pubblicato da Andrea Pastore 06/03/2017

L'acceleratore offre 30.000 euro cash e 50.000 in servizi in camibio del 9% di equity, per un programma di accelerazione della durata di 3 mesi

L'acceleratore LUISS Enlabs ha lanciato una nuova call per tutte le nuove aziende e società digitali. Nato dalla joint venture tra LVenture Group e l’Università LUISS, il programma di accelerazione darà la possibilità di accedere a un percorso intensivo di cinque mesi che ha l’obiettivo di trasformare progetti, nelle prime fasi di vita, in aziende che fatturano sul mercato.
Chi può partecipare

Startup digitali che abbiano:
almeno un prototipo funzionante del prodotto o un’idea validata (Minimum Viable Product);
un team con un set completo di competenze, in particolare quelle di sviluppo tecnologico, disposto a trasferirsi a Roma per tutta la durata del programma e dedicarsi al progetto full time;
una proposta su una soluzione competitiva in un settore di mercato in forte crescita.

Cosa prevede

Chi sarà selezionato avrà a disposizione un investimento da parte di LVenture Group di ottantamila euro, di cui trentamila cash e cinquantamila in servizi, a fronte di una equity del 9%.
Le startup parteciperanno a seminari tematici e saranno seguite nel business development, nell’investor networking, nel management e nello sviluppo tecnologico da un team di esperti e di un Board of Advisors di oltre 50 membri di rilievo con diverse competenze settoriali.

Le fasi

FASE 1 - PRODOTTO: Revisione dell’architettura IT, dell’User Experience (UX) e delle interfacce e management dei processi e dell’organizzazione. Durata 2 mesi.
FASE 2 - MISURAZIONE: Fissare gli obiettivi e uso efficace degli strumenti di monitoraggio per rilevare i risultati esatti. Durata 2 mesi.
FASE 3 - RENDITA: Si prevede che ogni start up riesca a produrre una certa rendita per la fine del programma. Durata 1 mese.

Per partecipare basterà collegarsi a questa pagina e compilare l’apposito form; le iscrizioni saranno aperte fino al 2 aprile.

Lascia un commento